lunedì 2 dicembre 2013

Facino Cane e il ladro

Facino Cane uno dei condottieri più famosi dei primi anni del XV° secolo, in questo racconto lo vediamo alle prese con un problema di furti.

Un tale andò a lamentarsi da Facino Cane, che fu un uomo crudele ed uno de' migliori capitani del nostro tempo, perché uno de' suoi soldati gli aveva per via rubato il mantello.

E avendo visto Facino che egli era vestito di un bellissimo corpetto, gli chiese se questo egli avesse avuto il giorno in cui fu derubato. E l'altro rispose affermando. «Vattene adunque», disse Facino, «che colui che ti ha spogliato non può essere uno de' miei soldati; perché nessuno de' miei ti avrebbe lasciato codesto corpetto».

0 commenti:

Posta un commento